Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*

La Rete

*
*
*

Le Sedi

*
*
*

Le Attività Svolte

*
*
*

La Maison de la Méditerranée

*
*
*
Le Attività
*
In programma
Svolte per Anno
   1994 - 2010
Svolte per Aree
   tematiche
Elenco generale
Attività delle Sedi
Pubblicazioni
 
* *
Lussemburgo 11 luglio 2005

VIIa Edizione - Concerto Euro-Mediterraneo per il Dialogo tra le Culture

Nous, Tous Ensemble!
Nove virtuosi dalle aree di conflitto


Lussemburgo ha ospitato una tappa del 1° Concerto Euro-Mediterraneo per il dialogo tra le culture: un evento istituzionale realizzato dalla Fondazione Laboratorio Mediterraneo con l’Abbaye de Neumϋnster e incluso dall’Unione Europea come una delle principali manifestazioni ufficiali per celebrare il « 2005 Anno del Mediterraneo ».

Il concerto, che si è già svolto con successo a Otranto, Napoli, Roma, Cosenza, e nei giorni scorsi, nello splendido scenario delle Piramidi al Cairo, farà tappa, dopo Lussemburgo, ad Algeri, Rabat, Amman e Barcellona.

I musicisti, tutti di origini differenti (greci, turchi, armeni, ciprioti-turchi, ciprioti-greci, israeliani, egiziani, iraniani, americani), hanno creato l’Associazione degli Artisti per la Pace (ADAP), per dimostrare al mondo intero che una volta che ci si conosce e si lavora insieme, le somiglianze sono molte di più delle differenze.

I musicisti:
David Lively (Americano), Nima Sarkechik (Iraniano), Ramzi Yassa (Egiziano), Israel Kastoriano (Israeliano), Seta Tanyel (Armena), Hüseyin Sermet (Turco), Yorgos Lazaridis (Greco), Ruya Taner (Cipriota-Turco) et Cyprien Katsaris (Cipriota-Greco).

Torna indietro
***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*