Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*

La Rete

*
*
*

Le Sedi

*
*
*

Le Attività Svolte

*
*
*

La Maison de la Méditerranée

*
*
*
Le Attività
*
In programma
Svolte per Anno
   1994 - 2010
Svolte per Aree
   tematiche
Elenco generale
Attività delle Sedi
Pubblicazioni
 
* *
COMUNICATO STAMPA

In occasione del “2005 Anno del Mediterraneo e Decennale del Partenariato euro-mediterraneo”, la Provincia di Cosenza, in collaborazione con la Fondazione Laboratorio Mediterraneo, la Maison de la Méditerranée e Ansamed , organizza a Cosenza il 13 e 14 maggio 2005 l’incontro internazionale dal titolo:

2005 ANNO DEL MEDITERRANEO.
Cooperazione e Partenariato :
scelte strategiche per la sicurezza, la pace e lo sviluppo nello spazio euromediterraneo


I lavori saranno introdotti dal Presidente della Provincia di Cosenza Mario Oliverio e dal Presidente della Fondazione Laboratorio Mediterraneo Michele Capasso, Capofila della Rete italiana della Fondazione euromediteranea per il Dialogo tra le Culture.

L’incontro si svilupperà in diverse tavole rotonde e vede la partecipazione di esponenti del mondo politico,diplomatico, istituzionale, culturale, scientifico ed economico dei Paesi euro-mediterranei.

A conclusione della prima giornata dei lavori, il 13 maggio alle ore 21 presso il Teatro Rendano, la Provincia di Cosenza ospiterà una tappa del “PRIMO CONCERTO EUROMEDITERRANEO PER IL DIALOGO TRA LE CULTURE” : un evento istituzionale realizzato dalla Fondazione Laboratorio Mediterraneo con la Provincia di Cosenza e la Fondazione Europa – Mezzogiorno – Mediterraneo ed incluso dall’Unione Europea quale principale manifestazione ufficiale per celebrare il “2005 Anno del Mediterraneo”.
Questo concerto, che si è già svolto con successo al Cairo , ad Otranto, Napoli e Roma, dopo Cosenza farà tappa ad Algeri, Rabat, Amman e Barcellona.
In questa occasione sarà eseguito dall’Orchestra da Camera del Conservatorio di Cosenza, diretta dal Direttore del Teatro dell’Opera del Cairo Nayer Nagui, “L’Inno del Mediterraneo”.
Il Concerto propone lo spettacolo di Eugenio Bennato “Che il Mediterraneo sia” e vede la partecipazione di artisti algerini, francesi, marocchini e del Monzambico.


Torna indietro
***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*