Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*

La Rete

*
*
*

Le Sedi

*
*
*

Le Attività Svolte

*
*
*

La Maison de la Méditerranée

*
*
*
Le Attività
*
In programma
Svolte per Anno
   1994 - 2010
Svolte per Aree
   tematiche
Elenco generale
Attività delle Sedi
Pubblicazioni
 
* *
COMUNICATO STAMPA
30 agosto 2005


IL PRIMO MINISTRO ERDOGĂN
ALLA FONDAZIONE MEDITERRANEO


Il Primo Ministro della Repubblica di Turchia Recep Tayyip Erdogăn – accompagnato dal Ministro dell’Energia Hilmi Güler, dall’Ambasciatore turco in Italia Uğur Ziyal e da una Delegazione della Repubblica di Turchia – sarà in visita a Napoli dal 1 al 2 settembre alla FONDAZIONE MEDITERRANEO - MAISON DE LA MÉDITERRANÉE.

In questa occasione sono programmati i seguenti eventi:
- L’inaugurazione, nella sede della Maison de la Méditerranée di Napoli, della “Sala Istanbul” quale riconoscimento e testimonianza verso una delle grandi città del Mediterraneo, culla delle più antiche civiltà.
- L’assegnazione del “Premio Mediterraneo Istituzioni 2005” al Primo Ministro Erdogăn.
- L’inizio di una nuova fase della Fondazione Laboratorio Mediterraneo con la denominazione di FONDAZIONE MEDITERRANEO, con l’adozione di un articolato programma e di una rinnovata azione politica tesa alla costituzione del “Grande Mediterraneo”: un’area solidale tra i Paesi che convergono sul Mediterraneo aperta ai Paesi del Medio Oriente, del Mar Nero e del Golfo. L’obiettivo della FONDAZIONE MEDITERRANEO è la creazione, in quest’area, di una COALIZIONE DI VALORI E DI INTERESSI CONDIVISI.
- La presentazione di una lettera di intenti che prevede un protocollo di partenariato tra la Fondazione Mediterraneo e il Governo della Repubblica di Turchia al fine di costituire una sede della Maison de la Méditerranée a Istanbul che sia di riferimento per il “Grande Mediterraneo”.

Il Primo Ministro Erdogăn sarà accolto dai membri “storici” della Fondazione: il presidente Michele Capasso, la vicepresidente Caterina Arcidiacono, il responsabile per i rapporti istituzionali Claudio Azzolini (vicepresidente del Consiglio d’Europa), il direttore scientifico Nullo Minissi, il presidente del Comitato scientifico internazionale Predrag Matvejević, la responsabile per la Società Civile Wassyla Tamzali, la direttrice della sezione arte e creatività Principessa Wijdan Ali di Giordania; unitamente al Segretario Generale della Maison de la Méditerranée Walter Schwimmer (già Segretario generale del Consiglio d’Europa), al presidente del Comitato scientifico esecutivo John L. Esposito, al direttore della Chiare Averroès Ahmed Jebli (presidente dell’Università di Marrakech), al direttore del Programma Antonio Badini (Ambasciatore d’Italia al Cairo, già coordinatore per il Partenariato euromediterraneo).

Saranno altresì presenti i responsabili delle Sedi nei Paesi mediterranei della Fondazione ed i principali partner istituzionali: tra questi l’Università di Napoli “L’Orientale”, l’agenzia di stampa “Ansamed” e il quotidiano “Il Denaro”.


Venerdì 2 settembre, ore 11, conferenza stampa del Primo Ministro Erdogăn nella Sala Vesuvio della Maison de la Méditerranée.
Per accrediti obbligatori telefonare: 081-5523033

Torna indietro
***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*