Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

MAROCCO: MEMORIA STORICA PER UN FUTURO MIGLIORE, CONFERENZA

(ANSAmed) - NAPOLI, 1 FEB - La memoria storica come fondamento per un avvenire migliore per il Marocco. E' questo in sostanza il nodo centrale della conferenza - che si terrà venerdi 3 Febbraio presso la sala Vesuvio della Maison de la Mediterranee - del professor Salah El Ouadie sul tema dell'equità e della riconciliazione "quale esempio per l'avvenire del Marocco". La conferenza, che rientra nelle politiche della Fondazione Mediterraneo, riveste una particolare importanza in quanto evidenzia i mutamenti in corso nelle culture e civiltà dei paesi che si affacciano sul Mediterraneo. In particolare la conferenza si focalizzerà sugli eventi storici vissuti dal Marocco. Recentemente sono state infatti pubblicate, su iniziativa di Re Mohammed VI documenti - sotto forma di relazione affidata ad una commissione indipendente composta da personalità che rappresentano tutto il ventaglio della società civile - riguardanti le repressioni e gli abusi sulla popolazione civile marocchina. L'intento è chiaramente quello di pacificare gli animi e riconciliare il popolo marocchino con il proprio passato facendo luce su una delle fasi più buie della sua storia. Membro fondatore dell'IER e del Forum "Giustizia e Verità", Salah El Ouadie insegna presso l'Istituto HEM (Istituto di Alti Studi di Management) di Casablanca dal 1996. Ha scritto numerose opere, tra cui "Al Ariss" o "Tazmamart" ed alcune raccolte di poesie in lingua araba. (ANSAmed). RED-GZ
01/02/2006 19:49

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*