Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

EUROMED: PRIMA SEDUTA PARLAMENTO GIOVANI EUROMEDITERRANEI
(ANSAmed) - BERLINO, 1 GIU - L'attesa prima seduta dell'Emyp, il Parlamento dei giovani euromediterranei, è avvenuta oggi all'Abgeordnetehaus di Berlino, la sede del parlamento regionale della capitale tedesca. La sede del segretariato del neonato Parlamento sarà a Napoli e l'Italia nel 2008 accoglierà la seconda Assemblea del 'Parlamento Euromediterraneo dei Giovani'', ha detto il presidente della Fondazione Mediterraneo, Michele Capasso. La sua fondazione con il sostegno del ministero degli affari Esteri italiano offrirà ospitalità all'Emyp e alle sue segreterie. L'Emyp avrà inoltre un contatto diretto con l'Assemblea parlamentare euro-mediterranea (Empa) allo scopo di unire i giovani tra le due sponde. "Giovani che parlano arabo, ebraico e greco si sono riuniti a un tavolo e hanno discusso di dialogo interculturale con un dibattito aperto e rispetto reciproco" ha detto il professore Mustafà Chérif, uno dei relatori che ha aperto la seduta plenaria cui ha partecipato anche il ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier e la vice presidente del Parlamento europeo Luisa Morgantini. Sono le risoluzioni da sottopore al "Parlamento di Strasburgo, dove le commissioni dei giovani potranno riunirsi e presentare le loro proposte", ha detto la signora Morgantini, che si augura anche l'adozione di un programma Erasmus per studenti arabi e del mediterraneo. La seduta si è svolta nello stesso giorno in cui il Parlamento europeo ha proclamato il 2008 "Anno del dialogo interculturale". "Il dialogo non è solo una bella conferenza ma anche la costruzione di istituzioni permanenti come questa" ha affermato Pierre Mairesse, direttore "Sport e politiche per la gioventù" presso la Commissione europea, all'apertura della sessione plenaria dell Emyp a Berlino. Per Sara Mourad, giovane libanese che ha aperto i lavori, "da oggi tutto ciò che succede nel Medio oriente è più vicino a ognuno di noi. Da oggi tutto succede alla porta accanto. La strada, il bar, le nostre classi a scuola saranno il Parlamento". All'apertura dei lavori parlamentari, ragazzi arabi della commissione "Impiego" hanno discusso con israeliani ed europei di soluzioni contro il lavoro illegale; "un importante punto di collegamento fra politica europea e giovani, un aiuto a superare gli ostacoli burocratici", afferma Vito La Fata, direttore del Centro studi e iniziative europeo. Domani la presentazione degli emendamenti e la votazione finale. (ANSAmed). 2007-06-01 18:11

EUROMED: FIRST EURO-MEDITERRANEAN YOUTH SESSION
(ANSAmed) - BERLIN, JUNE 1 - The expected first meeting of the EMYP, Euro-Mediterranean Youth Parliament, was held today at Abgeordnetehaus in Berlin, the building of the regional parliament of the German capital. The central office of the secretariat of the newborn Parliament will be in Naples and Italy in 2008 will host the second Asembly of the ' Euro-Mediterranean Youth Parliament', the president of the Mediterranean Foundation, Michele Capasso, said. His Foundation, with the support of Italian Foreign Ministry will offer hospitality to EMYP and to its secretariats. EMYP will have also a direct contact with the Euro-Mediterranean Parliamentary Assembly (EMPA) with the aim to join the young people of the two banks. "Young people who speak Arabic, Jewish and Greek gathered at the table and discussed about intercultural dialogue in an open debate and with mutual respect", professor Mustafa Cherif, one of the speakers who opened the plenary session, in which took part also German Foreign Minister Frank-Walter Steinmeier and Vice President of the European Parliament Luisa Morgantini, said. These are the resolutions to be present to the "Parliament of Strasbourg, where the youth commissions could meet and present their proposals", Mrs. Morgantini, who hope also the adoption of an Erasmus programme for Arab and Mediterranean students, said. The session was held the same day in which the European Parliament proclaimed 2008 as "The Year of Intercultural Dialogue". "The dialogue is not only a good conference but also the construction of permanent institutions like this," Pierre Mairesse, director 'Sport and Youth Policies' at the European Commission, affirmed at the opening of the plenary session of EMYP in Berlin. According to Sara Mourad, young Lebanese girl who opened the session, "from today everything that happens in the Middle East is nearer to all of us. From today everything happens at the neighbour's door. The street, the bar, our classes at school will be the Parliament". At the opening of the parliamentary works, Arab children from the commission 'Employment' discussed with Israeli and Europeans about resolutions against the illegal work; "an important connection point between European policy and youth, which helps to surpass the bureaucratic obstacles", Vito La Fata, director of the Centre for European Studies and Initiatives, affirmed. (ANSAmed). 2007-06-01 20:01

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*