Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

EGITTO-ITALIA: CELEBRATO DECENNALE ATTIVITA' FLM

(ANSAmed) - NAPOLI, 6 LUG - In un incontro all'Ambasciata d'Italia al Cairo, č stato celebrato il decennale delle attivitā svolte dalla Fondazione Laboratorio Mediterraneo di Napoli per l'Egitto. Tra queste: il programma di seminari per studenti (Il Cairo, 1995-1996); la conferenza euromediterranea sul dialogo fra le culture (Alessandria, 1997); i forum civili Euromed (1995, 1997, 2003); i premi Mediterraneo a Suzanne Mubarak e Naguib Mafuz (Napoli, Il Cairo, 2003); la pubblicazione di volumi in arabo su Salah Abu Seif ed altri intellettuali (Il Cairo, 2001-2003); il Festival sul cinema egiziano e la retrospettiva di Salah Abu Seif con restauro delle sue opere (Il Cairo, 2000-2003); l'alta formazione per sceneggiatori (Il Cairo, 2002-2003); l'accordo permanente con la Biblioteca Alexandrina in iniziative editoriali e culturali (Alessandria, 2003); i programmi per la salvaguardia dell'ambiente e lo sviluppo sostenibile (Il Cairo, 2004), il progetto 'Euromed Children Care' (Il Cairo, 2004-2005); i seminari sulla politica internazionale in collaborazione con il Centro di Studi Mediterranei (Il Cairo, 2005). L'ambasciatore d'Italia in Egitto, Antonio Badini, ha espresso il proprio compiacimento per quella che 10 anni fa sembrava un'utopia e che oggi č invece una realtā concreta e qualificata. Da parte sua, l'ambasciatore Abdellatif, in Italia dal 1997 al 2002, ha espresso la propria ammirazione per il presidente della FLM, Michele Capasso, e per le azioni che la FLM ha svolto a favore dell'Egitto ripercorrendone le tappe principali. Mohamed Salmawy, direttore del quotidiano Al-Ahram Hebdo, ha ricordato il valore culturale delle attivitā svolte dalla FLM in Egitto e, in modo particolare, il premio assegnato a Naguib Mahfuz. L'ambasciatrice Sollama Shaker ha sottolineato la rappresentativitā della FLM ed il valore del suo gruppo dirigente, in modo particolare del prof. John Esposito, e tra i massimi esperti sul dialogo tra Islam e Occidente. I segretari di Stato El Shoubashy e Rashdi, infine, hanno sottolineato gli apporti della FLM ad importanti iniziative realizzate nell'ambito di 'Italia-Egitto 2004-2005' per favorire lo sviluppo del turismo culturale in Egitto.(ANSAmed). COR 06/07/2005 20:01

 

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*