Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

MEDIA E 'GENS MEDITERRANEA', CONFERENZA COPEAM IN SPAGNA

(ANSAmed) - MADRID, 7 MAG - 'Generazione mediterranea: nuovi volti, nuove societa', nuova comunicazioné è il tema della XII conferenza annuale della Copeam (Conferenza Permanente dell'Audiovisivo Mediterraneo), apertasi nel padiglione Hassan II dell'isola della Cartuja, a Siviglia. Organizzata dalla Fondazione Tre Culture e dalla Copeam in collaborazione con la Radiotelevisione spagnola e la Radiotelevisione dell'Andalusia, la conferenza, che chiuderà domani, mira a rilanciare la partnership euro-mediterranea nel settore degli audiovisivi, in occasione del Decimo anniversario del Processo di Barcellona. La scelta tematica, come spiegano gli organizzatori, è legata all'emergere, nel bacino del Mediterraneo, di un nuovo tipo di società, costituita da individui di provenienza geografica, sociale e culturale diversa, che convivono e interagiscono sempre più, modificando il concetto di identità nazionale. In questo contesto i media, e in particolare le radiotelevisioni del servizio pubblico, "devono impegnarsi per una comunicazione destinata a tutti", con un'informazione adeguata allo sviluppo della nuova "generazione mediterranea". Agli incontri, che saranno aperti dal presidente della Giunta dell'Andalusia, Manuel Chavez e chiusi dal vicepremier spagnolo Maria Fernandez de la Vega, prenderanno parte 300 rappresentanti di radio e televisioni pubbliche e private, organizzazioni del settore degli audiovisivi, istituzioni governative internazionali ed esponenti del mondo culturale, economico e sociale. Siviglia ospiterà anche l'XI assemblea generale di Copeam, che elaborerà una "carta dei principi deontologici per il servizio pubblico nell'area mediterranea". La Copeam, è un'organizzazione internazionale istituita nel 1994 a Palermo dalla Conferenza delle televisioni europee, africane e mediterranee e alla quale aderiscono esponenti del settore audiovisivo di 25 paesi del 'Mare nostrum'.(ANSAmed). YK8 07/05/2005 10:25

 


MED: MEDIA-MEDITERRANEAN GENS, COPEAM CONFERENCE IN SPAIN

(ANSAmed) - MADRID, MAY 7 - 'Mediterranean generation: new faces, new societies, new communication' is the theme of the XII edition of the Copeam annual conference (Permanent Conference of Mediterranean Audiovisual operators) which opened in the Spanish city of Seville and it will run until tomorrow. Organized by the 'Three Cultures Foundation' and by Copeam in cooperation with the Spanish Radiotelevision and Andalusian Radiotv, the conference aims at relaunching the role of the audiovisual sector within the Euro-Mediterranean partnership in view of the 10th year anniversay of the Barcelona process to be celbrated in November 2005. Some 300 tv and radio representatives and from the cultural, economic and social sectors are taking part in the event. (ANSAmed). KTX 07/05/2005 10:23


 

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*