Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

MEDITERRANEO: LA COPEAM VARA LA CARTA DI SIVIGLIA

(ANSAmed) - SIVIGLIA, 9 MAG - Di fronte ai rischi di manipolazione dell'informazione e delle pratiche che mirano al condizionamento dell'opinione pubblica, oltre 30 testate televisive, radiofoniche e di altri media di paesi del Mediterraneo hanno approvato nel fine settimana un documento in cui si impegnano a tutelare la libertà di informazione, a rispettare il pluralismo delle opinioni e a bandire ogni forma di discriminazione e intolleranza razziale e religiosa. Il documento, chiamato Carta di Siviglia, è stato approvato nel corso dei lavori della 12.a assemblea generale della COPEAM (Conferenza Permanente dell'Audiovisivo Mediterraneo), l'organismo che raduna i maggiori enti radiotelevisivi dei paesi del Mediterraneo e che costituisce ormai uno dei più importanti momenti di incontro e discussione tra i giornalisti del nord e del sud della regione. Nel dibattito che ha preceduto l'approvazione della Carta, sono stati evocati numerosi aspetti dello stato dell'informazione radiotelevisiva, scritta e multimediale nei paesi rivieraschi. In diversi interventi si è osservato che al rapido progresso della tecnologia non ha fatto riscontro un altrettanto rapido aumento dello scambio di informazioni tra le due sponde del Mediterraneo e sono state sollecitate iniziative, soprattutto a livello di Unione Europea, per promuovere, tramite l'editoria radiotelevisiva, scritta e multimediale, il dialogo e gli scambi culturali tra i paesi della regione. Le difficoltà cui vanno incontro i giornalisti nel loro lavoro in alcune zone calde della regione sono state ricordate dal direttore generale della Unione Radiotelevisiva Europea (UER), Jean Revellion, il quale ha citato il sequestro ancora irrisolto della giornalista francese Christiane Aubenas e del suo interprete in Iraq. Gli ha fatto eco il direttore di Rai News 24, Roberto Morrione, il quale ha ricordato che a Baghdad, con l'eccezione della Bbc, non è potuto rimanere alcun giornalista occidentale per l'assoluta mancanza delle condizioni minime di sicurezza. (ANSAmed). PEC 09/05/2005 10:22

 


MED: NEWS COMPANIES SIGN SEVILLE CHARTER AT COPEAM MEETING

(ANSAmed) - SEVILLE, MAY 9 - Over thirty news organisations from the Mediterranean basin gathered in the Spanish city of Seville to sign a charter to safeguard freedom of information, to ensure pluralism in the information sector and ban any form of racial and religious discrimination. The 'Seville charter' adopted during the 12th general meeting of the Conference of the Mediterranean Audiovisual Operators, COPEAM, also called for an increase in the flow of information between North and South and for initiatives to promote, through the media, dialogue and cultural exchanges among the various countries of the region. Among the news agency attending the Seville meeting there was Ansamed, the newly established information network for the Mediterranean. Habib Chawki Hamraoui, the COPEAM president and director general of the Algerian broadcasting corporation, said that the entry of new members, like Ansamed, into the COPEAM was crucial for a political, social and cultural dialogue in a Mediterranean region that desperately needed it. Giulio Pecora, Ansamed foreign editor and in charge of the company's international relations, said the Ansamed news service included about 150 news items per day written in Italian, English and Arabic. He added that Ansamed had struck partnership agreements with its counterparts from the Mediterranean area but also used the Ansa network of correspondents to gather news in the vast Mediterranean basin. The Ansamed news service is available on www.ansamed.info. (ANSAmed). KUZ 09/05/2005 11:44


 

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*