Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

AMBIENTE: NAPOLI; MASTER MED PER ESPERTI IN ENERGIA E RETI

(ANSAmed) - NAPOLI, 15 FEB - Per l'energia e l'ambiente del Mediterraneo servono esperti in diritto, politica, tecnologie ed economia ambientali capaci di elaborare e promuovere strategie che sappiano coniugare le competenze economiche dello sviluppo sostenibile con formazione, decisione ed attuazione delle politiche ambientali. La rilevanza del nuovo profilo professionale, in ambito locale ed internazionale, Ŕ stata sottolineata da Domenico Amirante, docente della Seconda UniversitÓ degli Studi di Napoli. Il direttore scientifico ha illustrato il master di secondo livello in 'Diritto e politiche ambientali europee e comparate', promosso dalla facoltÓ di Studi Politici e per l'Alta Formazione Europea e Mediterranea 'Jean Monnet', nel corso della presentazione della mostra euromediterranea delle tecnologie innovative che si svolgerÓ a Napoli dal 23 al 25 febbraio. La 'tre giorni' Ŕ stata presentata nel corso dell'incontro dedicato a "Un nuovo modello di comunicazione per l'Energia e l'Ambiente nei Paesi del Mediterraneo":al confronto hanno partecipato Ermanno Corsi, presidente dell'Ordine dei Giornalisti della Campania, Giulio Pecora vicedirettore Esteri ANSA-Ansamed, Michele Capasso, presidente della Fondazione Laboratorio Mediterraneo ed Ettore del Giudice, docente di Tecnologia meccanica alla FacoltÓ di Ingegneria della Seconda UniversitÓ di Napoli. "Il progetto 'Energheia' - ha spiegato il vicedirettore Pecora - utilizzando moderne tecnologie di comunicazione, si propone come una rete interattiva con la quale diffondere informazione, formazione e conoscenza per energia e l'ambiente: Ú la rete che accelera la collaborazione. Con questa prospettiva si collocano i nuovi esperti per l'energia e l'ambiente ed Ŕ in quest'ottica - ha precisato Pecora - che Ŕ nata ed opera anche Ansamed dando vita ad un flusso di comunicazione integrata che, avendo al centro lo scambio di informazioni giornalistiche, riesce a far dialogare tra loro diverse realtÓ politiche, economiche, sociali e culturali". (ANSAmed). KVR
15/02/2006 17:01

 

 

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*