Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

RICERCA: A SCIENZIATO ITALO-AMERICANO PREMIO MEDITERRANEO
(ANSAmed) - NAPOLI, 22 GEN - Si chiama MagnegasTm, è un combustibile pulito e lo si può ottenere da liquami come le acque di scarico cittadine e i fanghi delle fogne. A scoprirlo è stato Ruggero Maria Santilli, scienziato italo-americano tra i più noti al mondo e presidente dell´Institute for Basic Research della Florida. Il prof.Santilli, per questa sua scoperta, ha ricevuto oggi a Napoli il "Premio Mediterraneo per le scienze e la ricerca", onorificenza attribuitagli dalla Fondazione Mediterraneo in collaborazione con l´Associazione Futuridea presieduta dall´ex presidente della Provincia di Benevento, Carmine Nardone. "Il trattamento sui rifiuti liquidi - ha affermato Santilli - ha come scopo finale la loro sterilizzazione e l´ottenimento di un carburante gassoso, pulito e a costi competitivi. Tutto questo viene realizzato grazie a un sistema di condizioni molto simili a quelle che si possono trovare nella cromosfera del sole". Il prof.Santilli, su iniziativa dell´Associazione Futuridea, sta tenendo un ciclo di seminari in Italia, che ha preso il via lunedì scorso a Benevento e incentrati sulle "Nuove scienze applicate all´ecologia e alla competitività". Nel corso degli incontri, che si concluderanno domani a Bari, Santilli sta illustrando gli scenari teorici e tecnici che scaturiscono dagli studi che sta conducendo e che lo stanno rendendo famoso nei settori industriali più innovativi di molti Paesi. (ANSAmed). 2009-01-22 18:20

 

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*