Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

MAROCCO: A RABAT UNA SEDE DEL CENTRO DI STUDI MEDITERRANEI PROGETTO LANCIATO DALLA FONDAZIONE LABORATORIO DI NAPOLI

(ANSAMED) - NAPOLI, 30 SET -
Rafforzare il dialogo fra Oriente e Occidente. E' quanto si propone ''Chaires d'Etudes Mediterraneens'', il centro di alti studi mediterranei per promuovere l'alta formazione e la conoscenza di discipline legate alla cultura mediterranea. Un'iniziativa rilanciata oggi in Marocco durante un incontro fra il presidente della Fondazione Laboratorio Mediterraneo Michele Capasso, il ministro della Cultura marocchina Mohammed Achaari e altre autorita' marocchine.
''Siamo in dirittura d'arrivo per istituire a Rabat una sede per il Maghreb della ''Maison de la Mediterranee'' in grado di coordinare le diverse anime di quest'area geografica,
soprattutto quella moderata, per arrivare a un Islam capace di coesistere con la globalizzazione e i mutamenti culturali, politici e sociali in corso'', ha spiegato Capasso. Quella di Rabat sara' la seconda sede dopo quella inaugurata in Giordania nel 2000. ''Il 24 ottobre avremo un incontro a Napoli con le autorita' marocchine per la firma dell'accordo'', ha aggiunto Capasso.

MOROCCO: A CENTRE FOR MEDITERRANEAN STUDIES IN RABAT
PROJECT LAUNCHED BY FONDAZIONE LABORATORIO OF NAPLES


(ANSAMED) - NAPLES, SEPTEMBER 30 -
Strengthening the dialogue between the East and the West. It's the main objective of ''Chaires d'Etudes Mediterraneens'', the centre for the studying of Mediterranean cultures. The initiative was also launched in Morocco during a meeting between Michele Capasso, President of Fondazione Laboratorio Mediterraneo of Naples, and Mohammed Achaari, the Moroccan Minister of Culture and other Moroccan authorities.
''We're about to establish in Rabat another centre of ''Maison de la Mediterranee'' for the Maghreb with the task to coordinate the different cultures of this area in order to have
an Islam able to coexist with globalization and the political, social and cultural changes'', said Capasso. The centre of Rabat will be the second after the one established in Jordan in 2000.
On October 24 we will have a meeting in Naples with Moroccan authorities for the signing of the agreement'', added Capasso.

***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*