Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*

La Rete

*
*
*

Le Sedi

*
*
*

Le Attività Svolte

*
*
*

La Maison de la Méditerranée

*
*
*
Le Attività
*
In programma
Svolte per Anno
   1994 - 2010
Svolte per Aree
   tematiche
Elenco generale
Attività delle Sedi
Pubblicazioni
 
* *
COMUNICATI STAMPA


MED: A ANSAMED E MONDE DIPLOMATIQUE PREMIO INFORMAZIONE 2005
(ANSAmed) - NAPOLI, 11 OTT - La Fondazione Mediterraneo ha deciso di assegnare il Premio Mediterraneo 2005 per l´Informazione al mensile ´Le Monde Diplomatique´ e all´agenzia di stampa ANSAmed. L´agenzia di stampa ANSAmed viene premiata, fanno sapere gli organizzatori, "per il ruolo svolto con tempestività, completezza e attendibilità nel campo dell´informazione euro-mediterranea con l´obiettivo di rilanciare e diffondere un´immagine positiva del Mediterraneo e di abbattere lo stereotipo di una regione caratterizzata solo da tensioni politiche e sociali". Inoltre, ANSAmed rappresenta "un´iniziativa che vuole essere il punto di incontro e di riferimento per tutti coloro che, a livello politico, economico, sociale e culturale lavorano e credono nella possibilità di sviluppare il dialogo e la conoscenza reciproca tra i Paesi della regione nell´ottica di una integrazione sempre più stretta e proficua". Al mensile francese gli organizzatori del premio hanno riconosciuto l´impegno costante a "individuare nella complessità degli eventi le finalità che li dirigono e le forze che li sospingono allo scopo di suscitare una riflessione indipendente e una guida matura alla comprensione reciproca, alla giustizia e alla pace". Alla cerimonia di premiazione, che si svolgerà lunedì 24 ottobre alle 18 presso la Sala Vesuvio della Maison Mediterraneé a Napoli, parteciperanno, oltre al presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e al segretario generale della Maison de la Mediterraneé Walter Schwimmer, l´amministratore delegato dell´ANSA Mario Rosso e il vice direttore Carlo Gambalonga. Per ´Le Monde diplomatique´, sarà presente il direttore Ignacio Ramonet. In passato il riconoscimento era stato assegnato a ´El Mundo´, a ´El Pais´ e alla memoria di Maria Grazia Cutuli e Julio Fuentes, i due giornalisti assassinati in Afghanistan il 19 novembre del 2001.(ANSAmed). KTY 11/10/2005 15:12

PREMIO MEDITERRANEO 2005 A ANSAMED E A LE MONDE DIPLOMATIQUE
(ANSAmed) - NAPOLI, 18 OTT - La Fondazione Mediterraneo ha deciso di assegnare il Premio Mediterraneo 2005 per l´Informazione al mensile ´Le Monde Diplomatique´ e all´agenzia di stampa ANSAmed. L´agenzia di stampa ANSAmed viene premiata, fanno sapere gli organizzatori, "per il ruolo svolto con tempestività, completezza e attendibilità nel campo dell´informazione euro-mediterranea con l´obiettivo di rilanciare e diffondere un´immagine positiva del Mediterraneo e di abbattere lo stereotipo di una regione caratterizzata solo da tensioni politiche e sociali". Inoltre, ANSAmed rappresenta "un´iniziativa che vuole essere il punto di incontro e di riferimento per tutti coloro che, a livello politico, economico, sociale e culturale lavorano e credono nella possibilità di sviluppare il dialogo e la conoscenza reciproca tra i Paesi della regione nell´ottica di una integrazione sempre più stretta e proficua". Al mensile francese gli organizzatori del premio hanno riconosciuto l´impegno costante a "individuare nella complessità degli eventi le finalità che li dirigono e le forze che li sospingono allo scopo di suscitare una riflessione indipendente e una guida matura alla comprensione reciproca, alla giustizia e alla pace". Alla cerimonia di premiazione, che si svolgerà lunedì 24 ottobre alle 18 presso la Sala Vesuvio della Maison Mediterraneé a Napoli, parteciperanno, oltre al presidente della Fondazione Mediterraneo Michele Capasso e al segretario generale della Maison de la Mediterraneé Walter Schwimmer, l´amministratore delegato dell´ANSA Mario Rosso e il vice direttore Carlo Gambalonga. Per ´Le Monde diplomatique´, sarà presente il direttore Ignacio Ramonet. In passato il riconoscimento era stato assegnato a ´El Mundo´,a ´El Pais´ e alla memoria di Maria Grazia Cutuli e Julio Fuentes, i due giornalisti assassinati in Afghanistan il 19 novembre del 2001. (ANSAmed). TI 18/10/2005 16:27

ANSAMED E LE MONDE DIPLOMATIQUE RICEVONO PREMIO MEDITERRANEO
(ANSAmed) - NAPOLI, 26 OTT - "Identità, integrazione e sviluppo: è il progetto che accomuna il Mediterraneo ed Ansamed si pone al servizio di questo progetto". Così Mario Rosso, amministratore delegato dell´Ansa, ha commentato il premio Mediterraneo 2005 consegnato oggi pomeriggio dai componenti del comitato scientifico della Fondazione Mediterraneo di Napoli, (Michele Capassso, Caterina Arcidiacono e Predrag Matvejevic), ad Ansamed e a ´Le Monde diplomatique´ "per l´informazione sui Paesi rivieraschi del Mare Nostrum". "Ci fa piacere che il premio riconosca il contenuto dell´iniziativa mediatica lanciata dall´agenza di stampa Ansa, attraverso Ansamed, perché sottolinea lo sforzo comune di costruire una partnership strategica nel Mediterraneo", ha aggiunto Rosso. Il premio è stato assegnato ad ANSAmed, secondo quanto si legge nella motivazione, "per il ruolo svolto con tempestività, completezza e attendibilità nel campo dell´informazione euromediterranea con l´obiettivo di rilanciare e diffondere un´immagine positiva del Mediterraneo. Da parte sua, il direttore de ´Le Monde diplomatique´ Ignacio Ramonet, ha definito il premio della Fondazione "un piccolo Nobel del Mediterraneo" sottolineandone l´importanza. "Un premio di cui siamo fieri perché è la prova che lavoriamo per la pace, la democrazia e la giustizia sociale", ha detto Ramonet. Nel corso della cerimonia svoltasi nella sede della Fondazione Mediterraneo, è stato consegnato anche il Premio Mediterraneo 2005 per l´Architettura che, alla sua prima edizione, è stato assegnato a Fabrizio Carola. Sempre oggi è stata inaugurata la mostra ´architetturanel Mediterraneo - opere selezionate dal premio Aga Khan, mostra che restera´ aperta fino al 30 dicembre e che raccoglie i progetti dei più grandi architetti mediterranei premiati dal´omonima Fondazione.(ANSAmed). KTX 24/10/2005 19:43




Torna indietro
***
***
***
* *