Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
Pubblicazioni
*
Atti delle conferenze
Atti dei Forum Civili
   Euromed
Collana "Quaderni della
   Fondazione"
Collana "Cultura
   e attualità"
Collana "Documenti
   e problemi"
Collana "Arte, danza,
   musica, cinema, teatro"
Collana "Libeccio"
Collana "Maestrale"
Collana "Scirocco"
Edizioni Magma
Edizioni video
   e multimediali
Bollettino e periodico
   "Mednews"
Euromedinfo
Maison de la
   Méditerraneée
Collaborazioni
Il primo website della
   Fondazione (1995-1996)(www.csi.it/mediterraneo)
Il secondo website
   della Fondazione
   (1997-1998)
Rapporto sul
   Mediterraneo
Tesi di Laurea
**
MEDITERRANEO UN NUOVO BREVIARIO (ED. RUMENA)
PREDRAG MATVEJEVIC


Accedendo al Mediterraneo, scegliamo innanzitutto un punto di partenza: riva o scena, porto o evento, navigazione o racconto. Poi diventa meno importante da dove siamo partiti e più fin dove siamo giunti: quel che si è visto e come.
Queste le prime righe del libro, ormai divenuto un classico, che Predrag Matvejevic, insigne romanista dell'università di Zagabria, professore alla Sorbona e intellettuale europeo di primissimo piano, scrive nella sua lingua d'origine, il croato, nel lontano 1987. La nuova edizione italiana pubblicata dalla Garzanti è riveduta, corretta ed ampliata d'interi capitoli.
Claudio Magris nella sua prefazione afferma con forza come una "grande voce della Mitteleuropea - ossia un mondo
continentale, di grandi pianure croato-pannoniche - ha scritto sul mediterraneo un libro geniale, imprevedibile e fulmineo che arricchisce sia la storiografia culturale sia la vera e propria letteratura del mare, con i suoi millenari tesori poetici che sfidano quelli affondati negli abissi.
La Fondazione Laboratorio Mediterraneo ha collaborato all'edizione in lingua rumena.

***
***
***
* *