Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
*
La Stampa
*
Comunicati
   ANSAMed-FM
Rassegna stampa
Visita la sala stampa
Arab News
* *

BIENNALE MED, UN PONTE TRA NAPOLI E ALESSANDRIA D'EGITTO  

(ANSAMED) - NAPOLI, 23 GEN - Un ponte tra Napoli ed Alessandria per la promozione dei giovani artisti del Mediterraneo. E' questa l'iniziativa lanciata sabato nella sede della Fondazione Mediterraneo di Napoli in occasione della presentazione del catalogo della XII Biennale dei Giovani Artisti dell'Europa e del Mediterraneo che si Ŕ conclusa il 15 ottobre scorso a Castel Sant'Elmo. "La Fondazione ha sostenuto la Biennale sin dalla sua nascita - ha spiegato il presidente Michele Capasso - e particolarmente per l'edizione di Torino '97, ma anche per quelle di Sarajevo e Roma. In questo momento nella sua veste di rete per il dialogo tra le culture, siamo impegnati nel sostegno della prossima edizione della Biennale, che nel 2007 dovrebbe sbarcare sulla sponda sud del Mediterraneo, ad Alessandria. Con questo spirito abbiamo ospitato nella nostra sede napoletana la riunione del consiglio della Biennale proponendo un partneriato anche per la realizzazione della fiera della creativita' del 'grande Mediterraneo' che dovrebbe svolgersi ad Istanbul". Alla presentazione sono intervenuto anche i delegati egiziani per presentare la candidatura di Alessandria: la prossima edizione della Biennale dovrebbe infatti svolgersi nella sede della biblioteca alessandrina inaugurata nell'ottobre 2002. Gli organizzatori egiziani hanno giÓ sottoscritto un accordo con il governatorato locale che ha dato il suo pieno sostegno all'iniziativa.(ANSAmed) Y1Z/PIO
23/01/2006 11:11
 

 

***
***
***
* *