Il logo della Fondazione Mediterraneo

Condividiamo valori
Combattiamo le ineguaglianze
Costruiamo la pace

Il nostro portalevideo
 Inglese Francese Italiano 
*

Home page

*
*
*

Chi siamo

*
*
*

La Rete

*
*
*

Le Sedi

*
*
*

Le Attività Svolte

*
*
*

La Maison de la Méditerranée

*
*
*
La Maison de la Méditerranée
*
Che cos'è
La nascita
Le aree tematiche
Le finalità
Le idee forza
Le modalità d'azione
Gli strumenti di
   comunicazione
La cerimonia d'apertura
Visita la sede
**

LE AREE TEMATICHE

Oltre alla missione principale del "dialogo tra le società e le culture", le aree tematiche operative principali della MdM sono:

1. Ambiente e Risorse Comuni del Mediterraneo: ha per oggetto la difesa delle risorse ambientali messe a rischio da processi di degrado: il mare, i suoli, la ionosfera, le riserve vegetali e la biodiversità. Definisce criteri di protezione e valorizzazione sostenibile e ne promuove attivamente l'applicazione nei diversi contesti euromediterranei.

2. Etica e tutela della salute psico-fisica: ha per oggetto la convergenza della regione euromediterranea verso standard equitativi di protezione sanitaria, nel riconoscimento e nel rispetto delle etiche e delle concezioni di benessere psico-fisico. Definisce ed implementa programmi di distribuzione dei servizi sanitari conformi alle buone pratiche riconosciute e condivise dalle comunità.

3. Benessere e relazioni psicosociali tra individui, famiglie e gruppi: ha per oggetto lo studio delle relazioni a livello microsociale per promuovere e supportare iniziative che favoriscono la qualità della vita nelle comunità locali e nei gruppi migranti. Attiva progetti di valorizzazione della relazione e della solidarietà tra generi, all'interno delle famiglie e nei gruppi sociali per superare una visione di individuo autonomo e irrelato e costruire democrazia e partecipazione sociale.

4. Metodologie e programmi dello sviluppo urbano: ha per oggetto il rafforzamento dei governi locali, sia attraverso lo studio e la generalizzazione di metodologie efficaci di democrazia partecipativa, sia attraverso la programmazione e l'implementazione di programmi di rafforzamento infrastrutturale e miglioramento gestionale delle utilities di carattere pubblico e locale. Definisce metodologie di scambio cooperativo e partenariale di professionalità ed impianti, sia in fase di investimento e di gestione, allo scopo di minimizzare i costi. Definisce standard di riferimento per gli operatori privati.

5. Valorizzazione delle correnti migratorie e politiche sociali di lotta alla marginalità: ha per oggetto la promozione delle pratiche di valorizzazione professionale della popolazione migratoria, favorendone la formazione, la promozione imprenditoriale, l'introduzione nelle forme di partenariato economico internazionale. Studia modelli di insediamento urbano e rurale della popolazione migratoria che siano rispettosi delle etiche e permettano l'integrazione interculturale. Studia i dispositivi giuridici ed amministrativi volti a favorire l'integrazione ed a promuovere i flussi di reddito generati dal fenomeno migratorio.

6. Ripristino e valorizzazione dei saperi e delle culture minori dello spazio euro-mediterraneo: ha per oggetto l'individuazione delle località depositarie di risorse ambientali, produttive, monumentali e culturali. Ne promuove il collegamento reticolare allo scopo di creare circuiti internazionali in cui tali risorse possano essere adeguatamente valorizzate, sotto i profili della formazione professionale, della produzione di beni di altissima qualità, della fruizione turistica compatibile, in particolare per l'utenza giovanile e culturale.

7. Grandi emissioni della cultura euromediterranea: ha per oggetto lo sviluppo delle azioni di divulgazione e edizione necessarie a promuovere e valorizzare le espressioni della cultura contemporanea, l'implementazione e la gestione di un Museo del Mediterraneo, la gestione del Portale telematico www.euromedi.org che raccoglie e divulga i risultati della cooperazione euromediterranea nei diversi settori, la progettazione - sotto il profilo scientifico e tematico - di Grandi Festival periodici della cultura euromediterranea.

8. Promozione della partecipazione femminile al mercato del lavoro: ha per oggetto il supporto della presenza femminile nel mercato del lavoro, valorizzando e utilizzando le competenze femminili nella organizzazione reticolare del lavoro e nei processi decisionali; i suoi strumenti sono la consulenza organizzativa rivolta alle organizzazioni della pubblica Amministrazione e della Rappresentatività sociale e una Scuola di Alta formazione, con didattica attiva sperimentale, esperienziale e partecipata, rivolta a donne occupate nei diversi livelli gestionali delle organizzazioni. Il focus si attiva trasversalmente, attraverso i diversi piani d'azione della MdM e con il supporto tecnico a strategie di reimpiego per donne che hanno lasciato il mercato del lavoro.

*
Benvenuto
*
Un luogo per lo sviluppo
Una rete per il
   partenariato
   euromediterraneo
Una risorsa per l'Europa
Uno spazio per la Pace
Uno spazio per eventi
**
***
***
***
*

____________________________________________________

Copyright Fondazione Mediterraneo © 2018. Tutti i diritti riservati.
Cod. Fiscale 94139240637

 

*